©DHOAD2019

DHOAD

Il gruppo, composto da 8 artisti, vi presenta uno spettacolo favoloso di poeti, cantanti, musicisti, trobadours, acrobatie ballerine del paese dei Maharajà.

 

Questa performance spettacolare rende omaggio alla ricca cultura e tradizione del Rajasthan, la terra dei re e delle regine, di sontuosi palazzi e di vivaci, colorati, e spettacolari celebrazioni della vita. Lo spettacolo rappresenta l’ispirata eredità musicale che è stata tramandata a Rahis Bharti attraverso generazioni di antenati anch’essi musicisti di corte.

Rahis Bharti, il direttore artistico dei DHOAD Gypsies of Rajasthan è nato a Jaipur ed è discendente di musicisti cortigiani dei tempi dei Maharajà. Fu così affascinato fin dalla  tenera età dalla bellissima musica e dalla danza tradizionale, che oggi sono diventati il ​​lavoro e la gioia della sua vita.

Il lavoro di Rahis mantiene vivo l’importante patrimonio culturale del Rajasthan portandolo al pubblico di tutto il mondo. Hanno eseguito oltre 1200 concerti in 110 paesi, e hanno deliziato il pubblico negli ultimi 18 anni.

 

I Dhoad Gypsies of Rajasthan sono noti oggi come gli“Ambasciatori Culturali del Rajasthan”.

 

Alcune delle esibizioni più prestigiose dei Dhoad includono la celebrazione del Queen Elizabeth II’s Diamond Jubilee a Londra; l’esibizione per l’onorevole Primo Ministro dell’India, Narendra Modi; hanno suonato per il precedente presidente della Francia, François Hollande, per la festa di compleanno del vocalist e cofondatore dei Rolling Stones, Mick Jagger. Hanno collaborato con la “Regina degli zingari” Esma Redžepova – Macedonia, Romano Drom – Ungheria, Orchestra di Piazza Vittorio – Italia, Cheikh Sedi Bémol – Algeria, Mathieu Chedid – Francia, Varsavia Village Band – Polonia (premiati anche con il Fryderyk, Polish Grammy Award 2016) e hanno ricevuto il Premio Rajasthan Gourav nel 2017, UNESCO award in Japan in 2019 .

Rahis e i suoi due fratelli minori, Sanjay Khan, eccezionale cantante e suonatore di  harmonium e Amrat Hussain, un fenomenale suonatore di tabla, sono il cuore del gruppo.  Essi sono il prodotto di più di sette generazioni di musicisti di talento che hanno ricevuto insegnamento della musica del Rajasthan dal loro padre Ustad Rafeek, e dal loro grande nonno, Ustad Rasool Buxkhan.

 

La musica del Rajasthan è rispettata da virtuosi di tutto il mondo per la sua capacità di emozionare, per la sua  velocità e assieme complessità ritmiche senza pari.

Il loro ultimo lavoro discografico Times of Maharajas è stato pubblicato da Arc Music nel 2019